news

ONIRICAMENTE - La Newsletter di Giugno


D’aprile non ti scoprire, di Maggio non ti fidare, di Giugno fa quel che ti pare

mi diceva la mia nonna.
Meglio di così!

Giugno: il mese del sole, il mese del solstizio d’estate, il mese del trionfo della luce: uno dei periodi più gradevoli dell’anno, non trovate? Nel quale lo splendore del mondo attorno a noi ci porta davvero a “fare quello che ci pare”, come diceva la mia nonna, godendoci tante passeggiate e le bellezze della natura all’aria aperta.
E anche tanto yoga!
Oniria proseguirà infatti le lezioni ancora per tutto il mese: i corsi termineranno venerdì 30 giugno. Riapriremo lunedì 4 settembre, e tutte le lezioni di yoga ricominceranno da lunedì 11 settembre.
Per quanto riguarda il calendario delle classi da settembre, che sarà per la maggior parte confermato, stay tuned sulla prossima newsletter: potrebbe esserci qualche novità interessante ;-)

* * * * *

La Ricettina

Più che una vera e propria ricetta, questo mese, in vista dell’estate, vi passo un’idea, sulla base della quale potrete sbizzarrirvi con qualunque variazione la fantasia vi suggerisca.

Gelato vegan
Io amo il gelato. Appassionatamente e incondizionatamente. Ricordo ancora la gioia nel cuore di quando trovai un articolo, molto tempo fa, su qualche rivista di pseudo-benessere, che ne decantava le virtù anche dal punto di vista nutrizionale: ricco di tutte le sostanze di cui abbiamo bisogno (carboidrati, proteine, il giusto apporto di grassi, e persino vitamine nei gusti di frutta), potrebbe tranquillamente considerarsi un alimento completo e sostituire un pasto. Oggi, dopo diversi anni e tanto studio sull’alimentazione, non posso che sorridere (o piangere) di fronte a certe affermazioni: se dal punto di vista del godimento mi inchino a tanta magnificenza, per quanto riguarda l’aspetto nutrizionale (ed etico) il gelato tradizionale non è certo un buon alimento (come non lo è alcun cibo costituito principalmente da zucchero e latticini).
E allora, ancora una volta, eccomi a proporvi un’aggiustatina casalinga che non ha bisogno della macchina per il gelato e che, sebbene difficilmente paragonabile al cono in piazza il sabato pomeriggio, ci permette comunque di gustare una golosità senza sensi di colpa.
L’idea è semplicemente quella di utilizzare le banane, frutti splendidi, come base. Congelare delle banane molto mature tagliate a pezzetti, poi tirarle fuori dal freezer all’ultimo momento e frullarle con altra frutta congelata, o cacao amaro in polvere per una variante cioccolatosa. Servire e consumare subito, guarnendo con tutte le leccornie che vi vengono in mente: gocce di cioccolato, granella di nocciole mandorle noci, cremine varie ciocconocciolose, sciroppo d’acero, pistacchi, biscotti sbriciolati, fiocchi di cocco, ... Devo aggiungere altro??

* * * * *

Nel mese di Giugno

Da adesso e per tutta l’estate, se siete come me, per una volta la raccomandazione è di non esagerare, anche se stiamo parlando di frutta (con le verdure non si esagera mai): con tutte queste squisitezze, difficile trattenersi!

FRUTTA DI STAGIONE
albicocche, ciliegie, fragole, limoni, meloni, nespole, pesche e nettarine, piccoli frutti

VERDURA DI STAGIONE
asparagi, bietole, carote, cetrioli, cipolle fresche, fagiolini, lattughe, piselli, scalogni, sedano, taccole, zucchine

* * * * *

Luce, tanta luce, per tutti: fuori e dentro di noi

 

- - - - - - - - - - - - - - - - -

Se vuoi ricevere la Newsletter, clicca qui!

- - - - - - - - - - - - - - - - -

Archivio Newsletter